Microbiota intestinale: dieta alpina mediterranea e invecchiamento. Intestino felice (2a parte)

Giovedì 25 gennaio - ore 17.45. Sala Zeni del Museo Civico di Rovereto

Ne parliamo con Francesca Fava
ricercatrice presso la Fondazione Mach
esperta dell'interazione tra alimenti e macrobiota intestinale inserito nel filone di ricerca produzione agricola e sostenibilita ambientale secondo il concetto ONE WORLD ONE HEALTH ONE MEDECINE

Interviene Angelo Giovanazzi
presidente Associazione Baldensis 
"Intestino felice? Dipende dalle tue scelte agricolo nutrizionali"

Introduce e presenta Sandro Feller
presidente Fondazione Comel

 

Nella conferenza di dicembre “Intestino Felice: il Nostro Secondo Cervello" abbiamo evidenziato come tra i nostri due "sistemi nervosi" intercorrano articolati e complessi rapporti che regolano il nostro benessere .
Non solo la nostra sensazione di benessere ma, più in generale, il nostro stato di salute globale può dipendere dal nostro intestino.
Secondo gli attuali orientamenti il microbiota intestinale, vale a dire il complesso dei microrganismi che vivono numerosi nel nostro intestino (arrivano complessivamente a 2/3 kg), riveste un ruolo chiave nel mantenerci in buona salute, nel prevenire malattie che si accompagnano all'invecchiamento e in estrema sintesi a predisporci ad una longevità vissuta in buone condizioni.

In questo secondo incontro Microbiota intestinale dieta alpina mediterranea e invecchiamento. Intestino felice (2a parte)  vogliamo approfondire come l’alimentazione può impattare negativamente o positivamente sul nostro fisiologico invecchiamento e, in particolare, nella prevenzione e decorso di alcune malattie degenerative del SNC. Anche se la componente genetica individuale gioca un ruolo importante, l’ambiente e le filiere di produzione agroalimentari preferenzialmente “corte “ e artigianali svolgono la loro parte consentendoci sin da ora di intervenire positivamente sulla nostra salute

Al termine è prevista una degustazione a cura del Mas del Gnac e Peperoncino Trentino

 

Organizzazione:
Fondazione Alvise Comel
Accademia Roveretana degli Agiati
Piazza Rosmini 5 - 38068 Rovereto

 

 



Intestino felice

Documenti da scaricare